Cartomanzia professionale a basso costo

Come conoscere il proprio futuro grazie alla cartomanzia professionale a basso costo

Se da poco vi state interessando al mondo della cartomanzia e vi chiedete se funzioni veramente, allora siete capitati sull’articolo giusto. Nelle prossime righe, infatti, vi spiegheremo cos’è l’antica arte divinatoria della cartomanzia, come funziona e in quali casi ci si può fidare di quella a basso costo.

Le origini della cartomanzia

Le origini sono, in realtà, molto controverse. In molti, infatti, affermano che questa nasca presso gli antichi egizi, altri che sia un’arte inventata dagli arabi e altri ancora che sia un arte nata presso gli zingari. Nessuna di queste tesi, però, sono realmente accreditate. Non esistono prove, infatti, che questa possa essere nata nell’antico Egitto, piuttosto che nel mondo arabo o in quello gitano.

La prima testimonianza reale che riguarda l’antica arte della cartomanzia, in realtà, risale al 1770. In questo anno, infatti, un cartomante di nome Alliette pubblicò per la prima volta un trattato che spiegava come effettuarla tramite le carte da gioco francesi. Nel 1783, invece, lo stesso Alliette pubblica un altro trattato che questa volta, però, riguarda la lettura dei tarocchi veri e propri.

La massima espansione si ha nel 1800. In questo secolo, infatti, un grandissimo numero di esoteristi iniziano ad interessarsi a questa arte divinatoria e ad apprenderla, tramandandola poi da padre in figlio.

È proprio in questo modo che la cartomanzia arriva fino a noi: grazie al tramandarsi di questo antico sapere in forma scritta o orale. Ad oggi, infatti, è praticata nei modi più svariati: esiste quella in diretta tv, quella da cellulare e anche via video chat. I mezzi di comunicazione, infatti, non sono più quelli di un tempo e, per questa ragione, questa antica arte divinatoria adesso è praticata in differenti modi.

I mazzi di carte

Molti pensano che la cartomanzia possa essere praticata solo attraverso i tarocchi. Questa è un’idea del tutto errata perché nasce proprio per essere praticata grazie all’ausilio di differenti mazzi di carte. Questa, dunque, può ricorrere indifferentemente alle carte da gioco napoletane o francesi, ai tarocchi di Marsiglia o alle Sibille, che possono essere italiane, francesi e zigane. In linea di massima, però, il mazzo di carte più in uso presso i cartomanti moderni è quello dei tarocchi.

Cartomanzia professionale a basso costo: funziona?

Come si può vedere su cartomantiabassissimocosto.com, si basa su un principio molto semplice: come sotto sopra. Questo significa che ogni carta rappresenta un elemento della realtà che ci circonda, che un buon cartomante riesce ad interpretare così da riuscire a vedere anche il futuro prossimo della persona che interroga le carte.

Ma quale differenza c’è tra la classica cartomanzia e quella professionale a basso costo? E soprattutto, quest’ultima funziona? Per rispondere a questa domanda dobbiamo prima di tutto premettere che con cartomanzia professionale a basso costo si fa riferimento a quei siti internet che propongono consulti telefonici presso cartomanti che possano comunque vantare una certa esperienza professionale. In linea di massima non c’è nessuna differenza tra quella fatta di persona e quella via telefono, a parte il prezzo che nel secondo caso è molto più conveniente.

Il nostro consiglio, però, è di effettuare sempre più prove per riuscire a trovare il o la cartomante giusta a cui affidarsi. Questo lo si può fare effettuando un primo consulto e facendosi un’idea delle effettive capacità della persona che si ha davanti attraverso ciò che riesce a vedere nel vostro passato e nel vostro presente. In questa maniera potrete capire se la cartomante o il cartomante che avete davanti sia effettivamente valido o se invece vi conviene provare altrove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *